DOMAINE TINEL-BLONDELET

Annick Tinel-Blondelet è a capo del dominio dal 1983.
 Appassionata di natura, questa donna di carattere mira a produrre vini autentici, schietti e pieni di vitalità.
 
Oggi la tenuta copre 15 ettari di vigneti sparsi tra le 3 denominazioni: Pouilly Fumé, Sancerre e PouillysurLoire. Le uve coltivate sono: Sauvignon, Chasselas e Pinot Noir in 3 diversi terroir (marne di Kimmeridgian, calcari di Villiers, Flint), che rende possibile produrre vini autentici e coerenti con le loro origini.
 
L'azienda tende ad avere un approccio ragionato alla viticoltura e per questo è stato implementato per molti anni a fine di prendersi cura della vite, della biodiversità e delle generazioni future. Infine, per gestire, mantenere il vigneto e produrre vini di qualità, la tenuta dispone di una cantina con attrezzature moderne sempre rinnovate e gestite da personale molto competente.