DOMAINE JACQUES TISSOT

Jacques TISSOT crea la sua azienda nel 1962 ereditandola dal padre viticoltore Durante gli anni è stato creato uno straordinario team molto affiatato che ha generato nuove tecniche innovative sia applicate alla piante che alla cantina.
 
I Vigneti sono coltivati in modo sostenibile: uso minimo di prodotti fitosanitari grazie alla lavorazione del terreno e all'erba dei terreni. Il vigneto è più naturale, reinvestito da molti insetti, un segno di vita e biodiversità.
 
L'obiettivo della coltivazione sostenibile è di ridurre il numero di interventi chimici nella coltivazione della vite. Vengono razionalizzati il numero di trattamenti fitosanitari così da evitare malattie in pianta.
La raccolta è fatta a mano per il 90% cosi da preservare il frutto nella sua integrità.