MARTIN CLERC

Nel  2018 Martin Clerc ha preso le redini dell’azienda di famiglia creata nel 1990 dal papà Louis.
Immediatamente ha dato il via ad un processo qualitativo che tende alla valorizzazione del territorio della Valle duRhone settentrionale.
Le uve utilizzate sono Viognier e Syrah che in questa zona trovano sfumature e peculiarità diverse a seconda dell’esposizione del vigneto.
In questo caso specifico il vigneto beneficia di una bella esposizione, un bel sole, un terroir.
Le viti nelle denominazioni vengono lavorate manualmente su tralci che non possono essere meccanizzati in quanto si trovano ubicate su pendii molto ripidi che vengono rinforzati con delle pietre per creare dei terrazzamenti.
 La gestione del lavoro su tutta la vigna si basa su una cultura ragionata, le fermentazioni sono spontanee per rispettare la natura e il suo volere.